Centro Ipopressiva > Blog > ipopressiva > Cos’è la ginnastica ipopressiva?

Cos'è la ginnastica ipopressiva?

IPOPRESSIVA

In questo articolo ti spiego cos’è la ginnastica ipopressiva. Inizio con il dirti che si tratta di :

  • esercizi posturali e respiratori molto particolari per tonificare i muscoli addominali e pelvici più profondi
  • un metodo di allenamento senza rischi, perchè non aumenta la pressione intra-addominale
  • una ginnastica che puoi praticare nel post-parto, con diastasi, incontinenza, prolassi, in menopausa e in tutte le situazioni delicate della vita

Cos’è la ginnastica ipopressiva? Un metodo di allenamento rivoluzionario che migliora tono e salute dei tuoi muscoli addominali e pelvici

I tuoi muscoli addominali e pelvici hanno perso tono e vuoi scoprire cos’è la ginnastica ipopressiva perchè ne hai sentito parlare o ti è stata consigliata dal tuo specialista?

La ginnastica ipopressiva è un metodo di allenamento nuovo e rivoluzionario: un insieme di esercizi posturali particolari con i quali puoi allenare i muscoli addominali e pelvici senza aumentare la pressione intra-addominale e quindi senza rischi per la fascia addominale e il perineo.

Indicata in tutte le situazioni delicate in cui è necessario riequilibrare il tono addominale e pelvico senza aumentare il rischio di patologie o disfunzioni.

cos'è la ginnastica ipopressiva

Una nuova tecnica per “risvegliare la funzionalità dei tuoi muscoli addominali e pelvici”

La ginnastica ipopressiva si basa su una tecnica particolare che richiede precisione nell’esecuzione, costanza nell’applicazione, ma soprattutto la supervisione di un professionista esperto che guida e corregge il praticante nel periodo di apprendimento.

La GINNASTICA ADDOMINALE IPOPRESSIVA è un insieme ordinato di esercizi posturali ritmici, ripetitivi e sequenziali che permettono l’integrazione e la memorizzazione di messaggi propriocettivi sensitivi e sensoriali associati ad una postura precisa, passando alla fase di automatizzazione con l’allenamento.” (Caufriez, 2010)

La postura ipopressiva si compone di alcuni elementi posturali particolari che occorre mantenere costantemente durante l’esercizio.

Questi elementi posturali creano stimoli propriocettivi indirizzati ai muscoli addominali e pelvici e al diaframma toracico. Attraverso questi stimoli i nostri muscoli si attivano in modo riflesso-autonomo-involontario. Il tutto avviene senza aumentare la pressione intra-addominale.

Con la ripetizione e l’esecuzione sequenziale degli esercizi ipopressivi, e quindi con l’allenamento, si favorisce il recupero graduale del giusto tono e dell’attività naturale dei muscoli addominali e pelvici.

Questo permetterà di migliorare la funzione di contenimento e di sostegno, prevenire e ridurre disfunzioni e patologie addominali o pelviche, migliorare la statica della colonna vertebrale, la circolazione, da digestione e il benessere generale.

cos'è la ginnastica ipopressiva


Fasi dell’esercizio ipopressivo

Durante la postura ipopressiva si creano stimoli e messaggi propriocettivi che provocano una contrazione rilessa della muscolatura addominale e pelvica. Ripetendo gli esercizi secondo una sequenza ordinata, il sistema tonico posturale integra e memorizza questi messaggi e la risposta riflessa dei muscoli e nel tempo impara ad automatizzarla e quindi ad utilizzarla in forma autonoma al bisogno.

Effetto ipopressivo

A differenza degli esercizi tradizionali, gli esercizi ipopressivi permettono di lavorare con i muscoli addominali e pelvici senza rischi.

Durante la postura ipopressiva la pressione addominale interna non aumenta e in alcune condizioni diminuisce donando sollievo a tutta la cavità addominale-pelvica.

Durante l’esercizio ipopressivo si verifica:

  •  l’attivazione dei muscoli addominali e pelvici più profondi 
  • l’aspirazione e l’elevazione dei tessuti connettivi
  • il rilascio mio-fasciale

Obiettivi e benefici della ginnastica ipopressiva

A differenza di qualsiasi altro esercizio conosciuto, gli esercizi ipopressivi permettono di lavorare sui muscoli in modo naturale, stimolando la loro attivazione riflessa, e senza rischi perchè non aumentano la pressione intra-addominale.

Attraverso gli esercizi ipopressivi otteniamo sia obiettivi di salute che estetici. Imparando a gestire correttamente la pressione viscerale e riequilibrando il tono addominale e pelvico:

  • miglioria la funzione di contenimento addominale, per un addome più sgonfio, piatto ed efficiente
  • migliora la funzione di stabilità e supporto degli organi pelvici e si prevengono e contrastano incontinenza e prolassi
  • migliora la postura e diminuiscono i dolori a collo e schiena

Diminuendo i disagi, migliora la nostra condizione fisica ed emotiva e quindi anche il nostro aspetto esteriore.

La ginnastica ipopressiva è particolarmente consigliata in queste situazioni:

  • post-parto
  • ernie, anche per recupero post-intervento
  • addome gonfio o rilassato
  • diastasi dei retti, anche per recupero post-intervento
  • reflusso
  • disfunzioni pelviche come incontinenza o prolassi, anche per recupero post-intervento
  • congestione e stasi circolatoria della piccola pelvi e degli arti inferiori (gambe pesanti, gonfiori ed edemi, ristagni linfatici, vene varicose)
  • postura scorretta e dolori a collo e schiena
ginnastica ipopressiva applicazioni
ginnastica ipopressiva applicazioni


Come nascono gli esercizi ipopressivi

Il Metodo Ipopressivo è frutto di approfondite ricerche cliniche e sperimentazioni neurofisiologiche effettuate dal Dr. Marcel Caufriez, dottore in Scienze Umane e Riabilitazione, già a partire dagli anni ’80.

Un lavoro durato oltre 30 anni ha permesso di creare un metodo nuovo, il Metodo Ipopressivo, che si compone di diverse tecniche e obiettivi, tra cui la ginnastica ipopressiva.
La ginnastica ipopressiva nasce nell’ambito della riabilitazione post-parto e della riabilitazione addominale e perineale, e si è poi sviluppata e articolata per essere applicata anche alla prevenzione e al miglioramento della salute e della forma fisica generale.
Si è dimostrato come l’attitudine ipopressiva sia il miglior modo per incrementare la condizione fisica globale gestendo correttamente la pressione viscerale.

Ad oggi la letteratura scientifica dimostra come gli esercizi addominali tradizionali siano dannosi, in quanto aumentano la pressione intra-addominale, causando indebolimento del perineo, fattore di rischio molto importante per sviluppare l’incontinenza, i prolassi, l’aumento della diastasi e altre patologie, come le ernie.

Percorsi di ginnastica ipopressiva Milano-Cernusco S/N

Sei alla ricerca di un professionista in Ginnastica Ipopressiva a Milano? Il Centro Ipopressiva propone percorsi sia in presenza che online.

Il Centro Ipopressiva Milano-Cernusco S/N è il primo centro specializzato in Italia che si dedica esclusivamente all’insegnamento della pratica della ginnastica ipopressiva. Presente da diversi anni sul territorio aiuta donne e mamme a recuperare il tono addominale e pelvico attraverso le tecniche ipopressive. Attraverso il Centro puoi apprendere e praticare la ginnastica ipopressiva nel modo corretto e ottenere i massimi risultati.

Il modo migliore per iniziare il tuo percorso è il corso base. Clicca sul pulsante qui sotto per tutte le informazioni :

Previous post Riabilitazione del pavimento pelvico

Related posts

Hello.